“Il secondo Novecento in Lombardia” in esposizione a Varenna

Alfredo Chighine - ComposizioneAlcune opere appartenenti al Museo della Permanente di Milano sono in esposizione nella Sala Polifunzionale “Rosa e Marco De Marchi” a Varenna, piccolo e caratteristico paesino in riva ala Lago di Como, per la mostra “Il secondo Novecento in Lombardia“.

L’esposizione presenta oltre trenta importanti opere, tra sculture e dipinti, dei maggiori artisti che hanno lavorato in Lombardia nella seconda metà del XX secolo.

Tra i maestri presenti con le loro opere troviamo: Renato Birolli, Agostino Bonalumi, Bruno Cassinari, Mimo Ceretti, Ennio Morlotti, Claudio Olivieri, Giò Pomodoro, Mario Raciti, Mauro Reggiani, Mauro Staccioli, Emilio Tadini, Valentino Vago, Grazia Varisco, Luigi Veronesi, per citarne solo alcuni.

In mostra la Milano artistica degli anni ‘60

Milano_anni_30Oggi sono stato invitato da Daniela a un brunch al “Bianco Latte”, quindi lasciata la Vespa in Repubblica e incontratomi con lei ci siamo incamminati in via Filippo Turati per raggiungere il locale. Ma ecco che camminando il mio occhio è attirato da un enorme striscione rosso che pende in verticale sulla facciata di un palazzo sulla sinistra: le prime due parole che mi saltano immediatamente all’occhio sono “Piero” e “Manzoni”. Dopo essere stato alla mostra di Palazzo Reale ed essermi divorato in pochi giorni il libro di Flaminio Gualdoni, non posso fare altro che tirare Daniela per la giacca e avvicinarmi al palazzo da cui pende il grosso telo: “Nati nei ’30. Milano e la generazione di Piero Manzoni”. Questo il titolo completo dell’esposizione al Palazzo della Permanente. Leggi tutto “In mostra la Milano artistica degli anni ‘60”